PARTNERS




 

TIVOLI ROCK 2007

GRAZIE A TUTTI!!!

Due mesi fa il festival TIVOLI ROCK era soltanto un'idea, oggi invece non è soltanto un ricordo, ma è anche emozione, gioia, speranza, gratitudine...
EMOZIONE! Perchè tutti noi abbiamo potuto assistere a concerti bellissimi, con musicisti eccezionali, ai quali abbiamo dato un'ottima immagine della nostra città.
GIOIA! Perchè dopo tutte le immancabili preoccupazioni per la buona riuscita dell'evento, credo che oggi si possa dire senza ombra di dubbio "Ce l'abbiamo fatta!"
SPERANZA! Speranza, ma quasi certezza, di ripetere questa fantastica esperienza.
GRATITUDINE! Perchè è stato un grande lavoro di squadra a rendere possibile tutto ciò!
GRAZIE a Donatella, Maurizio, Fabio, Paolo, Vittorio, Pierluigi, Miky, Roberto, Simone, Marco, Carlo, Gianni, Antonella
GRAZIE agli Hammer, ai VZ69 e a tutti i gruppi musicali tiburtini, tutti di ottimo livello, che se non hanno avuto l'opportunità di suonare in quest'edizione del festival, saranno tenuti in considerazione nell'ambito delle prossime iniziative della nostra associazione.
GRAZIE a Michele per il video, a Maurizio e Mariano per le foto.
GRAZIE agli amici, a coloro che ci hanno incoraggiato, a chi ci ha fatto i complimenti.
GRAZIE ai tecnici, ai musicisti, al pubblico!
GRAZIE a Marco Vincenzi, ad Antonio Picarazzi, a Giuseppe Tripodi, a Jacopo Eugenio Tognazzi, a Loretta Mezzetti, a David Diamanti, a Simonetta Riccio.
GRAZIE a Luciano, a Paolo, a Franco.
GRAZIE a Ettore Foppiani e all'APT della Provincia di Roma.
GRAZIE a Stefania dell'Hotel Sirene e a Severino del ristorante "L'incannucciata".
GRAZIE alla Banca Popolare di Ancona, alla VDM, alla PDP Catering, alla Agrumetta, alla IFI, alla pizzeria "La Stazione", alla RV Drums, a Controfase Studio, ad ArtAndBubble, ad RB Buste, ad Anni '70, ad Anna Maria Conti, al Gruppo Ratti, a Zagart, ad Albacar, all'ASA, alla Saneco.
GRAZIE alle difficoltà grandi e piccole che volta per volta si sono presentate, perchè se va tutto liscio che gusto c'è?

GRAZIE! GRAZIE veramente di cuore a tutti!

Raimondo Luciani


In una sorta di "anno zero", Tivoli Rock ha esordito proponendo per tre serate, dalla suggestiva cornice dell’Anfiteatro di Bleso, alcune delle migliori realtà musicali internazionali, in un crescendo di energia, suoni ed emozioni.

Una prima assoluta per questo evento proposta ed organizzata dall' Associazione Culturale "Immagini e Note" sotto l’egida del Comune di Tivoli.
Un open-air che ha dato la possibilità a due band di rockers tiburtini emergenti di salire sul palco di una manifestazione di qualità e prestigio.

Sul palco, ad aprire la prima serata del festival, sono stati gli Hammer con il loro rock potente e ipnotico, tinto di heavy e metal, degni più che mai di essere la support band dei Twin Dragons.
Nathaniel Peterson, alla voce e al basso, tinge di blues la forza e la potenza del rock allo stato puro. Lo accompagnano Fabio Cerrone alla chitarra e Saverio Federici alla batteria.
Sarà con l’ospite d’eccezione, il mitico chitarrista Uli Jon Roth, ex Skorpions, che lo show raggiungerà l’apoteosi.

La seconda serata si presenta esplosiva. In particolare c’è molto fermento per il ritorno di TM Stevens, artista di origine newyorkese dalle radici africane, che ha suonato con molti big di fama internazionale.
Il bassista-cantante dalla voce potente e graffiante, che già nel mese di aprile in Piazza Plebiscito ci ha onorato con un suo live trascinante, divertente ed elettrizzante, riconferma la sua bravura, le sue capacità, la sua straordinaria presenza scenica, con un concerto infuocato, presentando il suo nuovo cd AFRICANS IN THE SNOW, un capolavoro dalle sonorità “African Funky Metal Hardcore”.
TM apre il concerto troneggiando sull’anfiteatro con l'eleganza di un sovrano.
Con lui, sul palco suonano gli Shocka Zooloo, TC Tolliver alla batteria e Michael “Master Blaster” Barnes alla chitarra, fantastici come sempre.
Impossibile non ballare, trascinati dal ritmo esplosivo per tutta la durata del live.
Ad avere l’onore di precedere TM sono stati i VZ69, rock band locale dal sound vario e contaminato da molteplici generi musicali.

La sera del 17 Luglio è stata ancor più magica ed indimenticabile per Tivoli Rock.
Abbiamo avuto il grande onore e piacere di avere come ospite una stella del progressive rock internazionale, un Maestro, noto per la sua velocità di esecuzione e per la tecnica basata su potenza e versatilità, che col suo tocco vigoroso e possente è da sempre un punto di riferimento per il mondo della batteria.
Il leggendario batterista degli Emerson, Lake & Palmer, degli Asia e di molti altri progetti musicali, Mr. Carl Palmer, in forma smagliante, ci ha regalato per due ore un magnifico excursus della storia degli EL&P, accompagnato da due giovani e talentuosi musicisti, Paul Bielatowicz alla chitarra e Stuart Clayton al basso.
Ogni brano, da L.A. Nights a Canario, da Trilogy a Brain Salad Surgery, è reinventato dalla presenza della chitarra in sostituzione della tastiera: la performance è intensa ed emozionante grazie anche al potere evocativo delle canzoni eseguite che accontenta tutte le frange dell’audience.

Testo a cura dell' Arch. Donatella Lavizzari


clicca per maggiori dettagli sui musicisti


Il festival Tivoli Rock nasce dalla collaborazione tra l’Associazione Culturale “Immagini e Note” e l’Amministrazione Comunale di Tivoli.

Tale iniziativa si inserisce nel programma di condivisione e confronto che l'amministrazione ha avviato con le strutture associative del mondo giovanile al fine di determinare momenti di aggregazione reale capaci di contrapporsi alla disgregazione ed alla disomogeneità dei comportamenti giovanili. A tal fine molti giovani sono coinvolti in maniera attiva all’organizzazione dell’evento, sia come facenti parte dello staff organizzativo, sia come musicisti, infatti due gruppi musicali locali apriranno la prima e la seconda serata.

L’ Associazione Culturale “Immagini e Note” con tale percorso mira ad individuare degli obiettivi di vera coesione sociale e di sviluppo di modelli culturali ancorati ai valori della vita, della solidarietà e dell'etica, con la certezza che le arti, in ogni loro forma, contribuiscano all’ arricchimento di ognuno e ad uno sviluppo migliore della società.

Voglio ringraziare per la sensibilità, la disponibilità e l’impegno mostrato affinché il progetto del festival TIVOLI ROCK diventasse realtà: il Sindaco Marco Vincenzi, l’Assessore al Bilancio Antonio Picarazzi, l’Assessore alla Cultura Giuseppe Tripodi, l’Assessore alle Politiche Sociali e Giovanili Jacopo Eugenio Tognazzi, l’Addetto Stampa David Diamanti ed in particolare la Dott.ssa Simonetta Riccio, responsabile dei Servizi Culturali.

 
Raimondo Luciani
Presidente dell Ass. Cult. Immagini e Note

 

RINGRAZIAMO:

COMUNE DI TIVOLI
Assessorato al Bilancio
Assessorato alla Cultura
Assessorato alle Politiche Sociali e Giovanili

APT della Provincia di Roma

BANCA POPOLARE di ANCONA

01 STUDIO - suoni per ogni esigenza
AGRUMETTA BEVANDE
ALBACAR - servizio autorizzato FIAT
ANNA MARIA CONTI - ceramiche e arredo bagno
ART & BUBBLE
- comunicazione e design
ASA
- servizi per l'ambiente

CONTROFASE STUDIO - studio di registrazione
HOTEL SIRENE
IFI - igiene forniture industriali
LA TAVERNA DELLA ROCCA - RISTORANTE INCANNUCCIATA

Pizzeria LA STAZIONE
RB BUSTE - buste shoppers personalizzate
RV DRUMS
- batterie su misura
SANECO - servizi per l'ambiente

VDM s.r.l. - vendita e noleggio generatori di aria calda e fredda
ZAGART - copertine pregiate

 

Tivoli Rock 2008

Tivoli Rock 2008

Tivoli Rock 2007

 

BLOG

MEDIA PARTNERS

designed by




Ass. Cult. IMMAGINI e NOTE - Via Dea Bona 24 Tivoli (Rm) - Tel./Fax 0774 312510 Cell. 340 8645174 - e-mail: info@immaginienote.it